Attenzione alla nuova normativa!

in Eventsby Jessica
esternidesign-outdoor

La nuova normativa delle opere di edilizia libera

Il 23 Aprile entrerà in vigore il DM del 2 Marzo 2018 che contiene il primo elenco delle opere di edilizia libera, ossia il Glossario degli interventi che non richiedono Permesso di costruire, Cil, Cila o Scia.

Il decreto arriva con un ritardo di oltre un anno perché avrebbe dovuto essere emanato così come disposto all’articolo 1, comma 2 del d.lgs. 25/11/2016, n. 222 entro 60 giorni dalla data di entrata in vigore del decreto stesso (11/12/2016) e, quindi, entro il 9/2/2017, ma allo stesso tempo si diffonde con l’arrivo della stagione primaverile, stagione in cui cresce la voglia di attrezzare gli spazi esterni con tende da sole, pergolati e gazebi.

Qui di seguito indichiamo il link diretto per consultare l’elenco:

http://www.italiasemplice.gov.it/media/2528/glossario-edilizia-libera.pdf

Si tratta di 12 categorie di intervento:

1 ) Manutenzione ordinaria;

2) Pompe di calore di potenza termica utile nominale inferiore a 12 kW;

3) Depositi di gas di petrolio liquefatti di capacità complessiva non superiore a 13 mc;

4) Eliminazione delle barriere architettoniche;

5) Attività di ricerca nel sottosuolo;

6) Movimenti di terra;

7) Serre mobili stagionali;

8) Pavimentazione di aree pertinenziali;

9) Pannelli fotovoltaici a servizio degli edifici;

10) Aree ludiche ed elementi di arredo delle aree di pertinenza;

11) Manufatti leggeri in strutture ricettive;

12) Opere contingenti temporanee.

Il glossario quindi specifica che non è necessario richiedere alcun titolo edilizio per l’installazione, la riparazione, la sostituzione o il rinnovamento di tende da sole, tende a pergola, pergotende e copertura leggera di arredo.

Vorremmo però evidenziare la parola “pergotenda”: essa venne inventata e brevettata dall’azienda produttrice Corradi nel 1998. La prima fu proprio la pergotenda 45, in legno. Nel 2008 l’azienda attraverso nuovi prodotti e un nuovo design creò un’innovativa Pergotenda, fu la volta della Millennium, realizzata in alluminio. Quello che accadde con il passare degli anni voglio mantenerlo nascosto, evidenziando la nostra grande caratteristica di essere all’interno della rete di rivenditori dell’azienda Corradi, l’unica casa prodruttrice di pergotenda nell’intero territorio italiano. 

Diana Iannelli, Outdoor Designer:

“Personalmente sono contenta che questa cosa si sia chiarita dal punto di vista legislativo perché la confusione nuoceva la tranquillità delle persone, danneggiava il sogno delle persone, riducendo di gran lunga la possibilità di realizzare il proprio desiderio senza incombere in ostacoli.” 

 

Fonti:
www.lavoripubblici.it

www.edilportale.com

Share this story: