Illuminare l’Outdoor

in Lightingby Diana
vasi-progettoombra-esternidesign-illuminazione-luci-lampade

Illuminazione per Esterni , Studio dell’Illuminotecnica .

Oggi lo spazio esterno, l’Outdoor, viene vissuto in maniera diversa. L’attenzione e la cura per l’immagine si dedica a creare un’atmosfera in sinergia con la natura. Il design congiunge le necessità del giorno e della notte. Possiamo notare come le luci possano cambiare la visone dello spazio e dei dettagli, lo studio dell’illuminotecnica consente di scegliere un adeguato grado di illuminazione, ma anche la temperatura della luce stessa. Possiamo guardare come l’Acer palmatum e il Cornus kousa prendono vita anche di notte, ogni progettazione di illuminotecnica, cambia in base all’effetto che vogliamo donare. In questo caso il cliente voleva un’atmosfera molto romantica e quindi abbiamo utilizzato un fascio di luce caldo.

Quando andiamo ad osservare la luce nell’ambientazione per esterno, sia nei condomini che nelle ville, lo standard prevede l’installazione di lampade a muro che sembrano lampade da cantiere. In fase di progettazione consideriamo sempre l’opportunità di poterle sostituire con una scelta più personalizzata. Non sempre è possibile l’installazione di elementi dedicati, a causa dei regolamenti condominiali, risulta fondamentale un colloquio con l’amministratore, nel rinnovamento di una facciata è fondamentale l’attenzione verso l’illuminotecnica. Una luce con una diffusione diversa sarà apprezzata dal proprietario dell’appartamento e la paesaggistica del palazzo stesso assumerà un valore maggiore. In questo caso abbiamo tolto una lampada condominiale e ne abbiamo inserita un’altra, che dona un’illuminazione completamente diversa.

Vivere l’Outdoor è creare degli spazi di ombra e penombra, utilizzando sia verande in vetro che verande con lame, abbinate con verande con cavetti di acciaio, questo ci consente di creare armonia nella luce. Sotto a questa veranda con cavetti di acciaio, arredata da gelsomini e rose, abbiamo inserito delle lampade a cascata, per poter apprezzare il verde e contemporaneamente illuminare il tavolo. Nel momento in cui non abbiamo bisogno di luce, potremmo spegnere ed apprezzare il cielo.
Abbinare verande con lame, che fanno penombra, e verande con cavetti in acciaio verde, conferisce un’atmosfera diversa e ci da l’opportunità di usare diversi tipi di illuminazione, che rendono l’ambiente più vivibile con un’atmosfera molto particolare.

In un paesaggio cittadino riusciamo ad ammorbidire i tagli freddi, dei cementi, dei marmi e dell’architettura cittadina grazie al giusto compresso tra luca calda e luce fredda. Le Pergole dotate di lamelle orientabili, fanno entrare la luce o la bloccano in base all’esigenza, conferendo a tutto quello che viene progettato per l’Outdoor di avere un’ atmosfera particolare, cucita in maniera sartoriale per il committente finale. Con la luce si riesce ad ammorbidire il contesto cittadino, andando a lavorare su diversi piani di luce si crea una sinergia tra pieni e vuoti, questo cambia il look dell’Outdoor. Nello stesso ambiente usiamo luci diverse, la luce che ci serve di giorno non è la stessa che ci serve al tramonto, quindi è importante usare delle luci dimmerabili all’interno delle verande

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *